Osteosalus - Messaggio aziendale

CIAO MAURICE....CI MANCHERAI...




Il 10 Gennaio Maurice Aoduard,Osteopata francese direttore della scuola di Osteopatia Cerdo di Roma,di cui e' stato il fondatore si e' spento improvvisamente all'eta' di 70 anni nella sua casa in Provenza.E' stato per tutti noi osteopati oltre che un fantastico insegnante, un maestro di Vita Osteopatica,trasmettendoci con le sue mani e con le sue parole tutta la sua enorme esperienza e incredibile passione per questa professione di cui e' stato il precursore e pioniere in Italia.Ci ha insegnato a praticare,studiare, rispettare l'Osteopatia ed a trasmettere ai nostri pazienti non solo la manualita' terapeutica ma un valore aggiunto fatto di passione e di fiducia in quello che facciamo, grazie alla sicurezza che nel nostro percorso di studi osteopatici lo stesso Maurice e i suoi ora colleghi insegnanti,ma quasi tutti precedentemente suoi allievi,ci hanno dato.Una grande perdita umana e professionale.Un uomo con un carattere forte,a cui era difficile far cambiare idea,perche' per lui l'Osteopatia era "pura" come il grande Still diceva,e non doveva essere stravolta ma curata a sua volta con lo studio e con l'attenzione e la sensibilita' che una mano di un Osteopata deve avere e affinare con l'esperienza.Ricordiamo tutti con simpatia i suoi rimproveri,pieni di apparente rigidita' e durezza,ma accompagnati sempre da un enorme affetto per ognuno dei suoi allievi a cuoi sempre con il cuore diceva di non mollare..."tu non molla.."diceva,e non si riferiva solo alla precisa posizione delle mani,che pretendeva avessimo nelle varie manovre che ci insegnava,ma presupponeva un NON MOLLARE MAI in termini piu' ampi,nella vita nel lavoro nello studio....Diceva ironicamente che "un gatto e' un gatto" perche' dobbiamo avere sicurezza di quello che sappiamo e facciamo con le nostre mani senza confusione o approssimazione,senza come diceva lui "fare la maionese",cioe' fare le cose a caso senza attenzione.In Italia non esiste scuola che non sia stata creata o di cui non facciano parte suoi ex allievi,questo a significare che la sua Osteopatia e' stata premiata e apprezzata ed ha lasciato un grande segno.E' stato autore dei principali libri teorico pratici su cui ognuno di noi ha studiato,in cui compare giovane e aitante con un occhio carico di passione e entusiasmo.Entusiamo e passsione che sopra alla stanchezza dei suoi tanti impegni e pensieri,non aveva mai perso e portava con se ogni giorno in classe durante le sue splendide lezioni.Che altro dire....grazie grazie grazie caro Maurice...ci mancherai...ma siamo tutti sicuri che lassu' starai gia' discutendo di Cranio anatomia e fisiologia con gli altri grandi dell'Osteopatia mondiale....Buon viaggio....


Emiliano Brannetti Osteopata D.O.M.R.O.I,Il "maestro" Maurice Aoduard Osteopata D.O.(R.O.F.),Bartolucci Simone Osteopata D.O.M.R.O.I.